Università degli Studi di Roma "TOR VERGATA"



pubblicato il 30/06/2015



Prot: 0018141/2015
Data: Roma 30/06/2015
Decreto n: 1916/2015
Scadenza 20/07/2015

IL RETTORE

Vista la Legge 9 maggio 1989 n.168;
Visto il D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa - e s.m.i.;
Visto il decreto rettorale n°174 del 16/01/2013 con il quale è stato emanato il Regolamento per il conferimento delle Borse di Studio e di Ricerca;
Vista la delibera del 29/04/2015 del Centro di Bio Medicina Spaziale con la quale è stata approvata l’attivazione di una borsa di studio finalizzata al proseguimento e al completamento della formazione post-laurea sul tema: “Approcci bioingegneristici allo studio della influenza dei modelli interni gravitazionali e patterns cinematici del secondo ordine sul controllo visuoposturale”, della durata di 12 mesi;
Vista la disposizione direttoriale n. 1896 del 25/06/2015 con la quale è stata impegnata la spesa occorrente al conferimento della borsa in esame;

DECRETA

ART. 1

E’ indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di una borsa di studio della durata di 12 mesi, finalizzata al proseguimento e al completamento della formazione post-laurea sul tema: “Approcci bioingegneristici allo studio della influenza dei modelli interni gravitazionali e patterns cinematici del secondo ordine sul controllo visuoposturale”, presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
La selezione è intesa ad accertare il grado di preparazione adeguata alla formazione nel settore oggetto della borsa di studio.

ART. 2
Sede attività di formazione

L’attività di formazione si svolgerà presso il Centro di Ricerca di Biomedicina Spaziale dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Responsabile scientifico: Prof. Francesco Lacquaniti.

ART. 3
Requisiti per l’ammissione

Alla selezione di cui al precedente art. 1 possono partecipare i cittadini italiani e stranieri.
Ai candidati sono richiesti i seguenti requisiti:

- Diploma di laurea vecchio ordinamento (DL), ovvero laurea specialistica (LS), ovvero laurea magistrale (LM) in Ingegneria Biomedica o affini. L’affinità sarà stabilita dalla Commissione giudicatrice. La Commissione, riconoscerà, altresì, l’equipollenza per i titoli di studio conseguiti all’estero.

- Curriculum formativo, scientifico e professionale adeguato allo svolgimento dello specifico programma oggetto della borsa. La valutazione del citato curriculum, ai fini dell’ammissione alla selezione, verrà effettuata dalla commissione giudicatrice.
- E’ richiesta la conoscenza della lingua inglese.

ART. 4
Esclusione dalla selezione

I candidati sono ammessi con riserva alla selezione. L’esclusione, per difetto dei requisiti prescritti, può essere disposta in qualsiasi momento con provvedimento motivato.

ART. 5
Domande di ammissione – Termini e modalità

Per partecipare alla selezione, il candidato redige la domanda, in carta libera, secondo lo schema pubblicato unitamente al bando sul sito di Ateneo concorsi.uniroma2.it (Borse di studio) ed allegato al presente decreto (Allegato A).
La domanda, debitamente firmata, unitamente agli allegati indicati nel presente articolo alle lettere A), B), C), D), E), F) e G) dovrà pervenire entro il termine perentorio, a pena di esclusione, del giorno 20/07/2015, utilizzando una delle seguenti modalità:

- consegnata a mano a questa Università (Ufficio protocollo - sesto piano - nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00) - Via Orazio Raimondo 18 – Roma;

- inviata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al Rettore di questo Ateneo – Divisione I – Settore I Concorsi e Borse d Studio, via Orazio Raimondo n. 18 – 00173 Roma.
Non si terrà conto delle domande consegnate o pervenute successivamente al termine stabilito dal presente articolo.
Sulla busta contenente la domanda e i relativi allegati devono essere riportati in stampatello i seguenti dati:
- cognome, nome ed indirizzo del candidato;
- borsa di studio post-laurea;
- il tema oggetto della borsa di studio

Nella domanda il candidato dovrà dichiarare, ai sensi del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000 e s.m.i.:
1. il cognome e nome (le donne coniugate devono indicare il cognome da nubile);
2. il luogo e data di nascita;
3. la cittadinanza posseduta;
4. il titolo di studio previsto all’art. 3 del presente bando;
Dovrà, inoltre, indicare la propria residenza, l’indirizzo presso il quale desidera che vengano inviate eventuali comunicazioni, il recapito telefonico e l’indirizzo e-mail, riservandosi di comunicare ogni eventuale variazione degli stessi.
L'Amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni da essa inviate dipendente da inesatta indicazione dei suddetti recapiti da parte del candidato o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento degli stessi indicati nella domanda, né per eventuali disguidi postali, telegrafici non imputabili a colpa dell'Amministrazione stessa, o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

Alla domanda i candidati dovranno allegare:

A) curriculum vitae, datato e firmato in ciascuna pagina;
B) titoli che si ritengono utili ai fini della selezione;
C) pubblicazioni scientifiche (se possedute);
D) elenco dei titoli datato e firmato;
E) elenco delle pubblicazioni datato e firmato;
F) copia del codice fiscale;
G) copia di un documento di identità;

I documenti, i titoli, nonché le pubblicazioni possono essere presentati in originale o in copia autentica dichiarata conforme all’originale. I cittadini italiani e dell’Unione Europea possono produrre i documenti, i titoli e le pubblicazioni avvalendosi delle modalità previste dagli articoli 19, 19-bis, 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, recante il Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (v. allegati B, C e D). Ai sensi della normativa vigente la Pubblica Amministrazione non può accettare certificati contenenti informazioni già in possesso della Pubblica Amministrazione italiana, pertanto in tal caso, saranno accettate solo le autocertificazioni.
Ai cittadini non appartenenti ai paesi dell’Unione Europea si applicano le disposizioni contenute nei commi 2, 3 e 4 dell’art. 3 del citato D.P.R. 445 del 2000 e successive modificazioni ed integrazioni.
L’Amministrazione provvederà ad effettuare idonei controlli sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive, ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445. Qualora dal controllo dovesse emergere la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante decade dai benefici conseguiti sulla base della dichiarazione non veritiera, fermo restando quanto previsto dall’art. 76 del suddetto D.P.R. in materia di sanzioni penali.

ART. 6
Commissione giudicatrice

La Commissione giudicatrice è composta dal responsabile scientifico e da altri due componenti designati dalla struttura di ricerca proponente e scelti tra professori di ruolo e ricercatori dell'Ateneo, afferenti al settore scientifico-disciplinare inerente il programma della borsa o a settori affini.







ART. 7
Colloquio

Il colloquio si svolgerà nella sede che l’Università riterrà di stabilire. L’indicazione del mese, del giorno e dell’ora in cui il colloquio avrà luogo sarà comunicato via e-mail ai candidati a cura della commissione nei termini di legge.
Per sostenere il colloquio i candidati dovranno essere muni ti di un valido documento di identità.

ART. 8
Conferimento della borsa

Al candidato dichiarato vincitore con Decreto del Rettore viene data comunicazione scritta tramite posta elettronica dell’assegnazione della borsa ed invitato a presentarsi presso l'Amministrazione (Divisione I - Settore I Concorsi e Borse di Studio) per sottoscrivere l’accettazione della borsa di studio. Il vincitore, inoltre, dovrà dichiarare di non fruire di assegni di ricerca o di alcuna borsa a qualsiasi titolo conferita, di non avere alcun rapporto di lavoro subordinato e di non avere altri incarichi di lavoro autonomo conferiti dall’Ateneo
In caso di rinuncia o decadenza degli aventi diritto subentra altro candidato in possesso dei requisiti di idoneità secondo l’ordine decrescente della graduatoria.
L’importo della borsa di studio è pari a Euro 1.198,00 lordi mensili. Il pagamento sarà effettuato in rate mensili posticipate.
Qualora il vincitore sia un dottorando vincitore senza borsa l’importo netto della borsa non potrà essere superiore al netto percepito dal dottorando vincitore di posto con borsa, qualora il costo della borsa sia a carico dell’Ateneo.
Sarà cura del responsabile scientifico comunicare all’Amministrazione (Divisione I - Settore I - Concorsi e Borse di Studio), l’inizio dell’attività ed eventuali situazioni tali da provare l’interruzione o la sospensione della borsa, nonché una relazione finale sulla attività svolta dopo la conclusione del percorso formativo.
L’Università provvede alle coperture assicurative per infortuni e responsabilità civile verso terzi a favore del titolare della borsa e per conto del medesimo, nell’ambito dell’espletamento della loro attività. L’importo dei relativi premi verrà detratto all’atto dell’erogazione della prima rata della borsa.

ART. 9
Incompatibilità

La borsa non è cumulabile con assegni di ricerca o con alcuna altra borsa a qualsiasi titolo conferita, ad eccezione di quelle previste per l’integrazione dei soggiorni all’estero, né con emolumenti derivanti da rapporti di impiego pubblico o privato, anche a tempo determinato, fatta salva la possibilità che il borsista venga collocato dal datore di lavoro in aspettativa senza assegni. La borsa non è cumulabile con corrispettivi derivanti dallo svolgimento di incarichi di lavoro autonomo conferiti dall’Ateneo.
Il Rettore, sentito il responsabile scientifico, può autorizzare il borsista allo svolgimento di incarichi occasionali di lavoro autonomo conferiti da soggetti diversi dall’Ateneo durante il periodo di fruizione della borsa a condizione che tali incarichi siano ininfluenti sulle attività previste dal programma.

ART. 10
Natura giuridica della borsa

Il conferimento della borsa non dà luogo alla costituzione di alcun rapporto di lavoro né, salvo che la legge non disponga diversamente, al riconoscimento di trattamenti previdenziali o assistenziali.

ART. 11
Ritiro materiale allegato alla domanda

Al termine della procedura, decorsi i termini per eventuali impugnative, i candidati possono richiedere entro sei mesi la restituzione del materiale allegato alla domanda. Trascorso tale termine, l’università non sarà più responsabile della conservazione e restituzione di detto materiale.


ART. 12
Disposizioni finali

Per quanto non previsto dal presente bando si fa riferimento alla normativa vigente in materia.
Responsabile del procedimento: Matilde Nardi, Divisione I – Settore I – Concorsi e Borse di Studio – Tel. 06/72593619 – Fax 06/72592611 – indirizzo e-mail nardi@amm.uniroma2.it.

Il presente decreto verrà registrato ed inserito nella raccolta degli atti di questa Amministrazione.


IL RETTORE
Prof. Giuseppe Novelli





ALLEGATO A

SCHEMA DA SEGUIRE NELLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA
(da inviarsi su carta semplice)
Al Magnifico Rettore dell'Università
degli Studi di Roma "Tor Vergata"
Divisione I – Settore I – Concorsi e Borse di Studio
Via Orazio Raimondo 18
00173 R O M A

Il/la sottoscritto/a _________________________________________________________________
(indicare cognome e nome – le donne coniugate dovranno indicare il cognome da nubili)

codice di identificazione personale (codice fiscale) ______________________________________,

CHIEDE

di essere ammesso a partecipare alla selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assegnazione di una borsa di studio della durata di 12 mesi finalizzata al proseguimento e al completamento della formazione post-laurea sul tema: “Approcci bioingegneristici allo studio della influenza dei modelli interni gravitazionali e patterns cinematici del secondo ordine sul controllo visuoposturale”, responsabile scientifico Prof. Francesco Lacquaniti, bandita con Decreto Rettorale del 30/06/2015.

A tal fine, consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere di formazione o uso di atti falsi, ai sensi dell’art. 76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000 e s.m.i.,

DICHIARA

di essere nato/a a ________________________________ (provincia di ________ ) il __________;
di essere residente in ______________________________________ (provincia di__________ ) ;
via ________________________________________________ n. ____ C.A.P. _________;
di essere cittadino __________________________________________________________;
di aver conseguito il diploma di laurea in _____________ ai sensi del previgente ordinamento il ___/___/___, presso l'Università di _________________________________, con la votazione di ____________;
ovvero:
laurea specialistica o magistrale in ________________________ conseguita ai sensi del nuovo ordinamento il ___/___/___, presso l’Università di ___________________, con la votazione di _________;

□ di essere dottorando senza borsa;
□ ovvero di non essere dottorando;
l'indirizzo presso il quale desidera che vengano inviate eventuali comunicazioni è il seguente: _____________________________________________________________________________ (indicare anche il numero di codice di avviamento postale, il recapito telefonico e l’indirizzo e-mail) riservandosi di comunicare ogni eventuale variazione degli stessi.

Il/la sottoscritto/a allega alla presente domanda:
1) curriculum vitae, datato e firmato in ogni pagina;
2) titoli che si ritengono utili ai fini della selezione;
3) pubblicazioni scientifiche (se possedute);
4) elenco delle eventuali pubblicazioni prodotte, datato e firmato;
5) elenco dei titoli che si ritengono utili ai fini della selezione, datato e firmato;
6) copia del codice fiscale;
7) copia di un documento di identità.

Il/la sottoscritto/a esprime il consenso alla raccolta ed al trattamento dei dati personali nel rispetto del D.Lgs 196/2003 per le finalità di gestione della presente procedura comparativa.


Data __________________________ FIRMA ____________________________(1)










(1) Ai sensi dell'art. 3, punto 5, della legge 15 maggio 1997, n. 127 non è richiesta l'autenticazione della firma apposta in calce alla presente domanda.



ALLEGATO B
DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI
(Art. 46 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e s.m.i.)
Il/la sottoscritto/a ……………………………………… ……………………
(cognome per le donne indicare il cognome da nubile) (nome)
Nato/a a . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . provincia . . . . . . . . . . . . . . . . il ____/____/____
Cittadinanza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . secondo le risultanze del comune (o di altro organismo amministrativo) di . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Residenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . provincia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Indirizzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . c. a. p. . . . . . . . . . . . . . . .
Telefono: prefisso . . . . . . . . . numero . . . . . . . . . . . . . . . . . . Codice Fiscale . . . . . . . . . . . . . . . . . .

consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni mendaci, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall’art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445,
D I C H I A R A
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Il sottoscritto dichiara di essere informato, ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo 196/2003, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.
Letto, confermato e sottoscritto.
Luogo e data . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Il dichiarante
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
(firma per esteso e leggibile)


Nota esplicativa: Nella presente dichiarazione possono essere autocertificati gli stati, le qualità personali ed i fatti elencati nell’art. 46 del D.P.R. 445/2000 (esempio iscrizione all’albo professionale, possesso del titolo di studio, etc.) . L’oggetto della dichiarazione deve risultare bene identificato per la natura, la durata, la collocazione temporale, per l’ente interessato, ecc.

ALLEGATO C
DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DELL’ATTO DI NOTORIETA’
(Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e s.m.i.)
Il/la sottoscritto/a ……………………………………………… ………………………………
(cognome per le donne indicare il cognome da nubile) (nome)
Nato/a a . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . provincia . . . . . . . . . . . . . . . . il ____/____/____
Cittadinanza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Residenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . provincia . ... . . . . . . . . . . . . . .
Indirizzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . c. a. p. . . . . . . . . . . . . . . .
Telefono: prefisso . . . . . . . . . numero . . . . . . . . . . . . . . . . Codice Fiscale . . . . . . . . . . . . . . . . . . .consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni mendaci, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall’art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445,
D I C H I A R A
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Il sottoscritto dichiara di essere informato, ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo 196/2003, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.
Allega copia documento d’identità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Letto, confermato e sottoscritto.
Luogo e data . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Il dichiarante
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
(firma per esteso e leggibile)
Il dichiarante deve sottoscrivere la dichiarazione e presentarla unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità.
Nota esplicativa: Nella presente dichiarazione possono essere autocertificati gli stati, le qualità personali ed i fatti NON compresi nell’art. 46 del D.P.R. 445/2000 (ad esempio attività di servizio, incarichi libero professionali etc.)
L’oggetto della dichiarazione deve risultare bene identificato per la natura, la durata, la collocazione temporale, per l’ente interessato, ecc.

ALLEGATO D
DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DELL’ATTO DI NOTORIETA’ DI CONFORMITA’ ALL’ORIGINALE DI COPIA
(Artt. 19 e 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e s.m.i.)
Il/la sottoscritto/a ……………………………………………… ………………………………
(cognome per le donne indicare il cognome da nubile) (nome)
Nato/a a . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . provincia . . . . . . . . . . . . . . . . il ____/____/____
Cittadinanza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Residenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . provincia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Indirizzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . c. a. p. . . . . . . . . . . . . . . .
Telefono: prefisso . . . . . . . . . numero . . . . . . . . . . . . . . . . Codice Fiscale . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni mendaci, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall’art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445,
D I C H I A R A
……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….………………………
Il sottoscritto dichiara di essere informato, ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo 196/2003, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.
Allega copia documento d’identità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Letto, confermato e sottoscritto.
Luogo e data . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Il dichiarante
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
(firma per esteso e leggibile)
Il dichiarante deve sottoscrivere la dichiarazione e presentarla unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità.
Nota esplicativa: Nella presente dichiarazione non è sufficiente indicare una generica espressione del tipo “… tutte le copie dei titoli, dei documenti, delle pubblicazioni presentati sono conformi all’originale…” ma questi devono essere indicati espressamente. Si riporta di seguito a titolo esemplificativo un fac-simile di come produrre detta dichiarazione:
di essere a conoscenza del fatto che l’allegata copia:
 dell’atto/documento _______ conservato/rilasciato dall’amministrazione pubblica _______ è conforme all’originale.
 delle seguenti pubblicazioni _______ (indicare per ciascuna: titolo - edito da ____________________, riprodotto per intero/estratto da pag. ___ a pag. ____ e quindi composta di n° _____ fogli), sono conformi all’originale.
 del titolo di studio/servizio _________________ rilasciato da _______________ il _____ è conforme all’originale
Si precisa infine che gli atti e i documenti (no per le pubblicazioni) ai quali si riferisce l’auto-autenticazione di copia devono essere conservati o rilasciati da una pubblica amministrazione – con esclusione quindi dei privati.

Home page Nuova Ricerca